martedì, maggio 25, 2010

La prostata

Ieri ho compiuto 33 anni, età ragguardevole, ne convengo.
Obiettivo dell'anno partente oggi è scansar Golgoti, Barabbi e gran sacerdoti Caifa, che lo spirito del Messia, quello, io proprio non ce l'ho.
Una battuta che faccio spesso è che a 33 anni muoiono i giusti, tipo (pausa drammatica) John Beluschi, e qui o si ride o si invoca la scomunica, che nominare invano John Beluschi no.
Comunque, per chiarire che da queste parti si invecchia, stanotte mi sono alzato due volte, per orinare o urinare o mingere, e la seconda, avevo sonno, stavo pure per sedermi sulla ciambella ma mi sono trattenuto, no, mi son detto, in piedi resta, e falla tutta a schiena dritta. Poi mi son guardato nello specchio, a cercare i capelli bianchi. Che sono pochi, ma anche quelli neri cominciano a deperire, si va in piazza mi dice il Nipote, ma io lo dicevo a suo padre, ai tempi, quindi capisco.
Poi.
Tutti i giorni, ma sul serio, e anche più volte al giorno, ho dei grossi vuoti di memoria che...aspetta, che stavo dicendo? No, scherzo. Dicevo che...cosa? Ah ah, no sul serio, tutti i giorni e anche più volte al giorno io...
...
che cosa?
Insomma, mi vengono parecchi spunti per il blog, nuovi post a gogo, come ai tempi belli un post al giorno, scoppiettanti, ma poi arrivo davanti al computer e...di che stavo parlando? e allora vado su feisbùk, che si fa prima.
In sostanza mi rendo conto che questo blog sta un pochetto annoiando, ma d'altra parte sono una persona noiosa, con i suoi problemi senili: incontinenza, alopecia...qual'era l'altra? Quindi non si può mica pretendere che uno, oramai sulla via dell'ospizio, possa essere sempre vivo e frizzante come coso lì, come si chiama, dai, quello con...che faceva la...l'amico di...della...un...
E dai dai dai che anche questo post ce lo siamo portato a casa.

8 commenti:

Weltall ha detto...

E' vero che erano bei tempi quando scrivevi un post al giorno ma anche così questo rimane uno dei miei blog preferiti!
Dai, che 33 anni non sono poi così tanti!
Ancora auguri ^__^

velapoma ha detto...

se devi chiudere non allungare per post insensati a lungo. Cancella e basta, ok?

Heike ha detto...

@ Weltall: grazie, buon vecchio compagno di sbronze virtuali!

@ velapoma: ma che c'hai, le mestruazioni? (piuttosto chiediamoci: "allungare a lungo" è lingua italiana?)

Attila ha detto...

Punto a) tanti auguri e sta lontano anche dalle spine e dai gatti a 9 code che non si sa mai.

Punto b) l'immagine del titolo del blog è tornata ai fasti di un tempo (non come l'inarrivabile festa di compleanno "divertentissima", ma siamo sulla buona strada)

Cordialità

Attila

Brunat ha detto...

Io ti parlo già dall'oltretomba... visto i miei 44 anni, ma non chiudere se no io che faccio oltri i pannelli per la mostra??????

did I see the best minds of my generation? ha detto...

occhio agli inCROCI!

Roberto ha detto...

Sei vecchio!
:)

Artemisia ha detto...

Cosa vuoi che siano 33 anni! Avenne!
Consiglio: inutile disperarsi dei vuoti di memoria, bisogna aiutarsi (post-it, nodi al fazzoletto, sveglia al cellulare, ecc.). Non ti preoccupare: se in buona compagnia.
Riguardo al blog, prendi nota da qualche parte delle idee quando ti vengono, no?
Che tristezza pensare di andare su feisbuck "che si fa prima"! Tra dieci anni ti fara' piacere leggere questi tuoi post ma le cazzate su feisbuck non ti diranno niente.
Scusa se faccio la veterana e auguroni, caro!