mercoledì, giugno 18, 2008

Cherudek

Maledizione e dannazione, l'italia ha passato il turno, mi aspettano altri giorni al suono di popopopopoooo.
Comunque.
Avere un blog dà anche le sue soddisfazioni, lo devo dircelo. C'ho il mio pubblico, i miei fanz, le mie groupie, i gruppi a supporto che aprono i miei concerti...insomma, se solo rendesse pure vaini sarebbe il lavoro della vita.
Che poi, la fama: ormai ho raggiunto l'apice, se cammino per strada mi fermano per chiedermi opinioni sulla toponomastica locale; aziende locali e nazionali di servizi mi scrivono ogni giorno lettere e raccomandate, e anche i loro avvocati, e anche le loro agenzie di recupero del credito; nella mia casella di posta ellettronica frotte di sconosciuti mi contattano per offrirmi i loro servigi, consci del mio prestigio, e mi chiedono se mi interessa finanziare imprese alle Cayman, se voglio entrare nel loro casinò, o se sono interessato ad enlarge il mio penis.
Ah, la fama.
Intanto, sto preparandomi per quando verrò chiamato al teatro Parioli in Roma, dove va ora in onda il Maurizio Costanzo Sciò.
- Boni, boni. Oggi abbiamo con noi il cielebre schrittore di indernette Aighe.
Entro tra gli applausi, mentre Bracardi (è ancora vivo Bracardi?) suona "Forever young" di Dylan Bob.
- Alora, come va, tutto bbene?
- Bene grazie.
- Allora, Aighe, ce parla un bo' di questa indernette, che noialtri (Costanzo, che è finto populista, parla sempre a nome di questi misteriosi "noialtri", a suo dire ignoranti e porelli) nun c'avemo capito gnente.
- Si, ah, io...
- Ma prima sentiamo che ne penza Bevilagua. Bevilagua, fa male l'indernette?
- Malissimo. Io una volta, caro Maurizio, a casa di un caro amico che conosce le tecnologie, ho visto che utilizzando questo strumento, il computatore, è possibile ottenere gratuitamente prodotti coperti dal diritto d'autore. Ora, io mi chiedo, ma quanti milioni di euro in diritto d'autore mi saranno stati rubati, ottenendo milioni di copie pirata dei miei libri attraverso codesti strumenti? E poi c'è la pedofilia.
- Bravo, ggiusto. Parietti, te che dici?
- Mah, Maurizio, secondo me bisognerebbe pensare alla cose veramente importanti, e non perdere tempo davanti a questi computer (pronunciato caampiùders, all'ammeriggana). Pensiamo alle vere emergenze dell'ITALIA (applausi del pubblico), come il terrorismo islamico, l'immigrazione clandestina, le tasse, gli omicidi di bianchi da parte dei negri extracomunitari, il terrorismo islamico. Queste sono le cose che dovremmo avere a cuore, se amiamo l'ITALIA (applausi del pubblico).
- Ebbrava Alba. C'hai raggione. E inzomma Aiche, che ce dici de Internette?
- Dove sono? Chi siete voi?

12 commenti:

gb ha detto...

uuuuuuuuuhhhhhhhhhhhh!!!!!
yeeeeaaaaaaaaaaaahhhh!!!!!!!!!!
wwwooooooooooooooooww!!!!!!!!!!!!!!

sono un fan

.mau. ha detto...

Bracardi dovrebbe essere morto, ch'io ricordi, anche se wikipedia non ha una voce sul Franco.

Watkin ha detto...

Dopotutto l'ha detto anche il Tg2, che Internette è "un covo di pedofili". E insomma, se una cosa l'ha detta il Tg2 non può che essere per forza vera

tzi.....around ha detto...

almeno ti sei ritrovato con la Parietti.........( come ti e' sembrata?)....Ma forse eri un po stordito dal suo profumo!! o il pianoforte di bracardi ti emozionava!!!e i riflettori del teatro ti accecavano a tal punto da non sapere dove ti trovavi!!!...rallegrati!e tieniti il computer sottobraccio!e.......dimentica anche Costanzo....

bruant ha detto...

DA COSTANZO!! hai avuto un brutto incubo caro Heike

Peephee ha detto...

Applausi per te!!!

Verrocchio ha detto...

Purtroppo confermo che il buon (?) Bracardi ha lasciato questo mondo. Però, io avrei voluto sentire anche l'opinione di Crepet, almeno, nel contesto costanziano...

Heike ha detto...

Dove sono? Chi siete voi?

phonorama ha detto...

ma com'è che pure a me scrivono di enlarge il penis?

VelaPoma ha detto...

morire insiema,
adesso tu.

Anonimo ha detto...

"cristo Walter devi sempre rendere tutto così grottesco!!?"

Artemisia ha detto...

Liberate l'ostaggio! Heike, torna tra noi!