venerdì, dicembre 18, 2009

La deboscia degli dei

Io alla fine sono uno timido, che si imbarazza in fretta.
Sono uno di quelli che cambia marciapiede se più avanti ci sono dei ragazzini che fanno confusione, perché sento che, come mi avvicino, due cominceranno a spintonarsi e uno mi pesterà un piede.
Finisce sempre che mi trovo in situazioni disagevoli, con tutti attorno che mi guardano, aspettando che dico un congiuntivo sbagliato, e poi mi agito, e lo sbaglio per davvero, e tutti iniziano a prendermi in giro berciando e sputazzando attorno goccioline di Flugge senza ritegno.
Mi imbarazzo facile, ma sono troppo orgoglioso per ammetterlo, e allora mi incarto in una serie di smorfie e contorsioni mentali per far credere che si, ho detto che il fagiano è un quadrupede, ma scherzavo, è evidente, lo potete capire dallo sguardo obliquo e dal mio sorriso da uomo vissuto mentre ammicco attorno, lo so benissimo che il fagiano non è un quadrupede ma un pittore veneto del seicento, ah ah ah.
Oppure mi trovo in questi convivi di adulti perennemente infoiati (uomini e donne), che farciscono ogni frase con pesantissime metafore sessuali delle quali più della metà mi sfuggono, ed è un gioco di arguzia, porca miseria, nessuno può sfidarmi ad un gioco di arguzia e pensare di avere vinto, sono il re dei giochi di arguzia, si va avanti per mezzore con questi frustrati sessuali ultratrentenni dalle frequentazioni discutibili che alludono, e alludono e alludono, cercando di mostrarsi (gli uomini) i migliori galli del pollaio, oppure (le donne) troppo intelligenti per essere blandite da mero testosterone MA, allo stesso tempo comunque interessate a vedere la mercanzia, e io cerco di partecipare alla discussione inserendo del basso profilo, così, tanto per gradire, e faccio anch'io dei motti di spirito, ma alla fine cedo, e mentre gli altri si appartano, me ne vado via scornato per non aver dimostrato di poter vincere qualsivoglia gioco di arguzia,e torno a casa vado su internet e cerco di capire il significato di quelle metafore sessuali di prima, che davvero non le capivo ma non lo potevo dare a vedere (avrei perso il gioco di arguzia), mi limitavo a ridacchiare, ammiccando, piegando la testa di lato e fingendo di aver colto gli aspetti più oscuri della battuta ("scusa, ma cosa voleva dire? Mica ho capito" "te lo dico dopo, eh eh eh").
Quindi, sono molto vicino, lo ammetto, a quei poveri disgraziati che cercano in internet la chiave per capire questo difficile mondo.
Tutto questo per introdurre il post sulle chiavi di ricerca che conducono gli ignari naviganti a codesto blog, divise per comode categorie. Enjoy!
La natura, questa sconosciuta:
- allevamento camaleonti ingrosso
- il mio cane sta buttando troppe scoreggie
- parte burocratica della lombricoltura
- non voglio che la gente schiacci i piccioni con le macchine
- come faccio a riconoscere gli escrementi di rana
Dottore, mi dica:
- dentisti cattivi
- acqua tesorino fa schifo
- puo' l'urinoterapia curare una forte allergia agli occhi?
- che avete fatto dal dentista mentre si mette l'apparecchio fisso
- davanti al computer pipi per terra
- dentosan andato a male
- mi faccio sempre la pipi addosso ! che devo fare ? mettermi il pannolino ?
- mike bongiorno berlusconi e l'urinoterapia
Il magico mondo del cinema (ma non solo):
- bambino baffi hitler film
- come si chiama quel blog dove ci sono i film??
- film algoritmo piccioni tubano
- film che sono stati uno sbaglio
- come creare un fumetto composto da lumache che si drogano
La scienza può spiegare tutto:
- come fotografare l'impossibile
- leggere fumetti rovina copertina
- probabilità di essere centrati in pieno da un meteorite
- dove si trova atlante me lo dite per favore
- come capire se ti hanno mandato una maledizione
La vita è difficile, e piena di insidie:
- anziano intralcia il traffico per ore
- abito uomo bozinsky
- come si dice marsupio ascellare in inglese?
- cosa succede se sbaglio mio numero per mese di prova faccine netlog
- discorsi da fare con un ragazzo a pranzo
- il piccolo principe sinosso
- karl gustav young suicidio
- mi hanno convocato come scrutatore alle elezioni come faccio con il mio lavoro?
- mi hanno scoperto a rubare voglio rimediare
- orario esatto per merenda
- scoreggiare a tavola galateo
Pesantissime allusioni sessuali:
- che cos è la loche nei pantaloni
- cerco pene piccolo in maturo a ravenna
- esco con una ballerina di lap dance che fa uso di sostanze stupefacenti che faccio?
- feticisti delle vene del collo
- filmati gratis di tettone sopra la quinta
- in australia anche i brutti trombano
- la figa di virna lisi
- perche' non riesco ad avere rapporti con le mignotte
- sono una ragazza porca cerco qualsiasi lavoro capito??? il mio cell è...
Unexplainable:
- escono dai fottuti muri
- che cos'e' e dove si trova il castello della droga
- conoscete la marca dei trucchi di paola barale
- parlare una lingua che tutti non capiscono
- rasoio a scoreggie
- sono parrucchiere vorrei inserirmi in teatro.come posso fare
- blog ottuso paola barale sesso con cane

Ok, tu che hai cercato l'ultima chiave, qui sopra, qualla con Paola Barale.
Si, dico a te.
So dove abiti.

6 commenti:

Watkin ha detto...

Ehi, anch'io non voglio che la gente schiacci piccioni con le macchine! Io una volta ne vidi una schiaccaiare un piccione: ma non la testa, solo il corpo. Quindi il piccione mezzo-schiacciato stette qualche secondo a guardare di qua e di là col capino, chiedendosi cosa fosse quella sensazione strana, poi mentre la pozza di sangue si allargava reclinò lentamente il collo.
Rimasi a occhi spalancati per tutto il resto della giornata.

il giardino di enzo ha detto...

Paola Barale ritorna ben due volte, il castello della droga è bellissimo e anche il parrucchiere teatrante non è male.
Sul rasoio a scoregge si è aperto un dibattito perché Copenaghen ci chede di risparmiare energia elettrica e di produrre meno CO2: il rasoio ci pone questo interrogativo.

Artemisia ha detto...

Ma che gente frequenti?

PS guarda che bel layout natalizio!

PPS Auguri, Heike! Passa delle buone feste!

Attila ha detto...

Se uno scopre l'orario esatto per merenda deve ricevere almeno 2 o 3 Nobel...

Cordialità

Attila

Weltall ha detto...

Sicuramente non comprerò mai l' acqua tesorino ^__*

Lorenzo ha detto...

il castello della droga, so dov'è e come funziona. ci sono delle regole, sono dieci, e tutte dicono che "non si parla del castello della droga". hai infranto le dieci regole, povero te. fai attenzione perché anche anche loro sanno dove abiti.