giovedì, ottobre 07, 2010

L'ultimo post

Miei amati.
Nella storia delle storie, giunge sempre il capitolo finale.
Questa settimana ho letto l'ultimo numero di Magico Vento, fumetto amato se mai ve ne furono. Tra gli snob di Slowcomix è lo sport dell'anno, quello di dileggiarmi per l'amor che nutro per questa forma di intrattenimento popolano, mi si chiedono giustificazioni, spiegazioni, motivazioni, e tutte l'altre cose che finiscono in -zioni. Ma come si fa, mi dico nelle notti insonni, spiegare un sentimento d'affetto sì radicato e profondo da non poter essere estratto, se non a costo di estirparmi il cuore?
Come si fa, a dare forma a qualcosa che forma non ha, ma è solo un moto oscuro nel profondo delle viscere? L'amor per quello che non è bello, non è affascinante, non è elegante, ma è vicino.

E come per Magico Vento, la fine della pista esiste per molte, molte altre cose.
Anche i blog.

Scrivere è un processo che richiede impegno, dedizione e cura.
E anche quando queste ci sono, può comunque succedere che manchi qualcos'altro.
Oppure, semplicemente, si è arrivati alla fine del racconto, alla conclusione, alla fine della pista.
Insomma, per non tirarla troppo in lungo, che poi mi commuovo...
...
...
... Giangi ha scritto l'ultimo post del Giustificato motivo (pare).
Eccolo qui!
Salutatelo con una visita e un commento, ma non troppi, che sennò poi mi si emoziona.

PS: Che avevate capito?

5 commenti:

Anonimo ha detto...

però sei eh...

Roberto ha detto...

Guarda che magic wind non è mica finito! L'ultimo albo esce a novembre (http://www.sergiobonellieditore.it/auto/edicola?collana=73&collocazione=3).

Mi dispiace dirtelo ma hai sbagliato il post! :)

-harlock- ha detto...

ma cazzo, heik che non sei altro. m'ero preso un colpo, malidetto.
color che ti dileggiano non meritano risposta, comunque.

defollowatore pazzo ha detto...

Non è la prima volta che sento elogiare questo Maggico Vento. Se non fosse che la mia fiducia in Sergio Bonelli è pari quasi a quella che ripongo in Callisto Tanzi...

Daniel ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.