mercoledì, febbraio 07, 2007

Le Maison da Invidiare - Villa Spirocheta

Riprende il nostro viaggio tra le case da sogno che popolano la nostra bella Italia. Ah, l'Italia, con i suoi monti, i mari, le città d'arte, che ce la invidiano in tutt'i mond l'Italia, che andiamo all'estero ma l'Italia è tanto bella e ci sono tante cose da vedere, e invece no, noi si va all'estero e intanto qui comandano gli stranieri, e tanto si sa, i politici sono tutti dei gran ladroni e chi le paga le tasse? chi? noi le paghiamo, ecco chi.
Oggi siamo a Grandangolo (US), un ridente paesino della costiera laretauna, ospiti del marchese Piffero degli Orzata Sfiatata che ci conduce a visitare la sua stupenda abitazione: villa Spirocheta. La villa sorge su un antico e caratteristico cimitero vudù, e pare che la sua costruzione risalga addirittura al 1984 (dopo Cristo). Leggenda vuole che che la sua costruzione si stata fortemente voluta da un assessore colluso con la mafia, misteriosamente scomparso in un regolamento di conti con un cameriere pignolo in una pizzeria a Collemaggiano (GH).
Ma quello che ci interessa davvero è ammirare il meraviglioso lavoro di restauro che il marchese ha condotto sulla villa: dopo un propileo con colonne in marmo bianco di Carrara, veniamo condotti nel salone delle feste, che il marchese ha voluto con le pareti completamente ricoperte da pellicce di orso bianco (da notare che gli orsi bianchi sono ancora vivi e legati alle pareti con corde di chiffon e lana merinos e vengono nutriti quotidianamente con caviale nero del Volga e salmone affumicato norvegese). La camera degli ospiti è arredata con un letto francese a baldacchino del XII secolo, con materasso e coperte dell'epoca, e con un meraviglioso tappeto persiano decorato in oro e capelli di bambini afgani. Dalla cucina - pietra serena e alluminio per il lavello, mogano e piombo laminato per il fornello - dove troneggia un gigantesco frigorifero marca Eisenhower nel quale il marchese conserva le sogliole e il burro, passiamo alla sala da tè, affacciata sulle bucoliche colline della campagna. Mentre sorseggiamo tè indiano, il marchese ci svela il suo sogno: "vorrei ingrandire la sala da biliardo abbattendo la parete sud, e magari metterci pure una pista di atterraggio per il mio DC-12" e mentre lo dice gli brillano gli occhi. Ma il vero orgoglio del marchese è il sistema di sicurezza che lui stesso ha messo a punto contro i tentativi di effrazione: un sofisticato sistema di sensori ad infrarossi e puntatori laser sparsi in tutte le stanze comandato da una centralina sotterranea posta in un bunker antiatomico nel quale vivono dodici guardie del corpo. Il tutto integrato da sei elicotteri che pattugliano incessantemente i cieli sopra la villa. "Nel malaugurato caso che qualcuno riesca a scavalcare il muro di cinta ce ne accorgeremmo subito" ci dice Piffero degli Orzata Sfiatata "e a quel punto scatterebbe il piano di difesa, che consiste nel liberare una muta di ferocissimi dobermann tenuti al guinzaglio da donne al secondo giorno di mestruazioni".
Meravigliati per la bellezza del luogo, salutiamo il marchese e lasciamo Villa Spirocheta, ben attenti a non far scattare il sistema di sicurezza.

3 commenti:

Seclet ha detto...

Casa mia è decisamente più bella, poi io ho ben 12 elicotteri!

Grazie per il link ora mi appropinquo a inserire anche il tuo (mi piace un casino scrivere "appropinquo"), per quanto riguarda come inserire il plauer di youtube... ieri ho sbattuto la testa violentemente contro un segnale di divieto di sosta e me lo sono dimenticato!

Weltall ha detto...

Se ti interessa sapere come inserire il player di youtube cerco di spiegartelo io:
Questo è il metodo che uso io e che mi permette di modificare il post a mio piacimento ed inserire anche più di un video.
Per prima cosa vai su Youtube e scegli il video che ti interessa 8ma questo è ovvio). Sulla destra del riquadro dove il video viene riprodotto, c'è una finestrella con tutti i dati del video tra cui la voce URL e Embed. La seconda è quella utile. Cliccaci sopra, tasto destro del mouse, e selezioni copia. Ora vai sul tuo Blogger, selezioni nuovo post e clicchi su Modifica html (a destra del campo per inserire il titolo del post). Ora fai "incolla" ed il gioco è fatto. A questo punto sei libero di impaginare il post a tuo piacimento.
Spero di esserti stato d'aiuto
Ciao ^_______^

Accakappa ha detto...

aw, grazie weltall, ma era solo una risposta a una battuta che ho fatto sul suo blog...comunque sei un grande, grazie della tempestività! E magari la tua spiegazione può servire ai miei visitatori (io - che ho una mente semplice - il modo per inserire il player l'ho imparato su un libro ilustrato per bambini)