martedì, marzo 06, 2007

Asti in Translation - Numero 0

Cen-to, cen-to! Si, il Blog Ottuso è cresciuto molto da quando il Sig. Accakappa pubblicò il suo primo post, e anche i suoi quattro lettori sono cresciuti molto, io ad esempio da quando lo leggo sono cresciuto di 4 centimetri. Mi presento, io sono il Sig. Daniele e mi sono appena autonominato direttore amministrativo della redazione astigiana del Blog Ottuso. In questa rubrica scriverò le notizie di cronaca di una delle più belle città dell'universo, Asti appunto. Notizie prese da giornali locali la cui professionalità è seconda solo a quella dei giornalisti di studio aperto o dagli anziani che giocano a scopa nelle enoteche, che sono sempre delle fonti molto attendibili.A detta del Boss la mia rubrica avrà una cadenza trisettimanale, e qui già inizia il difficile: trisettimanale... allora, sette più sette fa quattordici, ma il suffisso tri significa tre, quindi tre per quattordici fa quarantadue, riporto quattro... insomma, devo un attimino vedere bene quando inviargli il prossimo post.Dopotutto se il blog di Matteo Bordone ha un inviato a New York, mi sembra assolutamente giusto che anche il blog del Sig.Accakappa abbia un collegamento altrettanto prestigioso, ed è per questo che ci sono io, per dare un tono decisamente più sabaudo e pragmatico a questo suo angolino personale, se poi qualcuno mi spiega cosa vuol dire pragmatico ancora meglio.Ma cosa mi ha spinto ad aiutare quest'uomo? Perchè non fornico come fanno tutti i ragazzi della mia età invece di scrivere cazzate sul blog di uno sconosciuto? Beh, perchè io adoro Accakappa, e adesso che ho capito la sua nuova immagine personale lo adoro ancora di più (è un angolo ottuso, ma che simpatico! Come gli vengono in mente queste genialate!?), e poi mi piace, proprio fisicamente, il Sig.Akkacappa è davvero un bel uomo e una volta ho desiderato essere donna per concedermi a lui. E per un sacco di altri motivi che adesso non sto qui a spiegarvi, tipo che mi paga.Insomma, adesso all'ottuso si è unito anche un ignorante barotto piemontese che tra un ciucchino di barbera e un brindisi cordiale vi terrà compagnia. Piccoli blogger crescono, adesso diventare come il blog di Beppe Grillo è un attimo...
Daniele -
http://scazzicatartici.blogspot.com/

5 commenti:

Weltall ha detto...

Essendo uno dei quattro lettori, sono ben contento di questa nuova rubrica del primo collaboratore esterno del Blog Ottuso. L'argomento, tra l'altro, sembra anche molto interessante e non credo che potrò sopportare la cadenza trisettimanale. Non si potrebbe anticipare? ^____*

Daniele ha detto...

Io infatti pensavo di fare un colpo di stato (o meglio, un colpo di blog) e fregare il blog ottuso al Sig.Akkacappa... poi invece ho deciso di fare un blog tutto mio.
Vedrò di convincere il Boss ad anticipare il prossimo numero di Asti in translation.
Anche perchè e da una settimana che faccio calcoli e ancora non ho capito da quanti giorni è composta una "trisettimana" e mi sta venendo mal di testa

Artemisia ha detto...

Auguri di buon lavoro al Boss e all'avventizio! Con Google reader non me ne scappa uno dei vostri post. Attendo con ansia!

Anonimo ha detto...

a me sembra uno stile un po' troppo somigliante a quello del maestro... ma staremo a vedere...

Daniele ha detto...

Chi è il maestro? Il Boss? Boh, puo' darsi, non ci avevo fatto caso.
Comunque definire Akkacappa un maestro... un filosofo è meglio, se non altro perchè si droga.