mercoledì, luglio 04, 2007

Auto(ro)bot, trasformatevi!

Aspettavo questo film da vent'anni, ma non è stata una vana attesa.
- il vero leader dei decepticons (i Distructors, per capirci) in realtà non è Megatron, ma lo stereo portatile, quello che lo guardavi e ti chiedevi sempre "ma a che serve un robot antropomorfo che si trasforma in mangiacassette? A sentirci la sigla del cartone?". Adesso l'ho capito;
- ormai nei film d'azione le scene d'azione non le vedi, perchè il regista pensa che se muove la telecamera e inquadra tutto da vicino ti senti lì presente. Io non capivo chi picchiava chi;
- tra l'altro, il regista: Michael Bay, che il figliolo piccino che è dentro di te dice "fico, quello di Armageddon...". Bravo, bel lavoro, ma se il tecnico del suono non l'hanno pagato quanto lui allora è un furto;
- robottoni, inseguimenti, esplosioni, ragazze in minigonna, Jon Voight...si può volere altro da un film?
- John Turturro che fa l'agente segreto è il massimo, la sua apparizione tira su di parecchio il film, come Bruce Campbell tirava su di parecchio (ma di parecchio parecchio) Spiderman 3;
- il difetto più grosso è che Megatron ha poco spessore psicologico, invece di dire "vi ucciderò tutti perchè (trauma infantile)" dice "vi ucciderò tutti". E basta;
- la scena dal concessionario è meravigliosa, soprattutto quando Bob Bolivia (come lo stato ma con meno diarrea, parole sue) cerca di vendere Bumblebee senza sapere che cosa sia;
- il presidente USA porta i calzini rossi;
- anche i Transformers si incazzano quando l'ADSL si pianta;
- un film del genere ti fa venir voglia di andare a cercare in soffitta i tuoi vecchi giocattoli, chissà se Diaclone c'è ancora...
- nell'esercito degli Stati Uniti, anche se sei tra i pochi sopravvissuti ad un attacco nemico, hai vagato per giorni nel deserto, hai combattuto un mostro alieno e sei ritornato a casa dopo ore e ore di volo, col cacchio che vai in licenza;
- la Nokia non è giapponese!
- non puoi fidarti della polizia; non puoi fidarti dei servizi segreti; non puoi fidarti della new technology; gli unici di cui puoi fidarti sono giganteschi robot antropomorfi (ma non di tutti però, solo di cinque o sei ben identificati);
- E-bay è un luogo molto, molto pericoloso;
- non fate mai la pipì su un qualcosa che potrebbe trasformarsi. Rischiate la vita. Anche se siete un cane.

5 commenti:

Alan Smythee ha detto...

Anche a me il film tutto sommato ha divertito, e non sono mai stato nemmeno un vero fan della serie a cartoni animati!
Sono d'accordo, le scene d'azione sono caotiche, ed inoltre secondo me il film avrebbe beneficiato di qualche sforbiciata, è un po' troppo lungo.
Lasciamo perdere l'incoerenza narrativa (che fine fanno la bionda e il ciccione nero?!), non si va certo a vedere questo film per apprezzarne la sceneggiatura. L'unico vero difetto, infatti, e non aver concesso abbastanza inquadrature a Karen Fox!!!
Lo sottotitolerei "La rivincita dei cyber-nerds".

Arrivederci!

kiara ha detto...

Hai visto il film eh.. lo sapevo che non te lo saresti perso..
baci.
cmq la nokia non sarà giapponese, ma i telefonini sono indistruttibili..

scott_ronson ha detto...

Io l'ho trovato ATROCE, invece.
Con tutto il mio amore per le esplosioni, ls distruzione immotivata, i dialoghi testosteronici tra militari e l'idiozia più sfrenata, sono uscito dal cinema nauseato.
Sembrava come se gli sceneggiatori procedessero in preda alla schizofrenia. I Mecha-designer sono da passare a fil di spada (fighi, i transformer-bionicle, peccato che quando lottano sono così compositi che non si capisce una sega).
Tornati a casa dal cinema, un mio amico ha messo su il dvd del film animato del 1985: il paragone era impietoso.
Se dovete andarlo a vedere, non fatelo. Cercate il dvd del 1985 e guardatevi quello. C'è pure la voce di Orson Welles.

a.

Peephee ha detto...

A me è piaciuto abbastanza: l'ho trovato ben fatto, ricco di effetti speciali ed autoironico (auto... ironico!).
Ok, forse hanno fatto i furbi con le sfumature e le inquadrature ravvicinatissime per risparmiare sugli effetti speciali, però lo considero riuscito nel suo intento.
(questo blog va troppo veloce... o io sono troppo lento a rispondere quando vorrei?)

Accakappa ha detto...

sei tu troppo lento.
;-)